BIOGRAFIA

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gloria B. Vega




Nata in provincia di Torino, da madre spagnola (Barcellona) e padre francese (Parigi).) Ama viaggiare, conoscere diverse culture, ma soprattutto ha un amore viscerale per la musica.

Inizia a cantare prestissimo ed altrettanto presto, all’età di 11 anni, si iscrive all’ Istituto Musicale Città di Rivoli dove studierà per 8 anni tecnica vocale e solfeggio cantato con Teresa Fessia.
Dai 15 ai 18 anni partecipa a diversi concorsi tra cui il “Festival degli sconosciuti”, indetto da Rita Pavone e Teddy Reno. In quest’occasione si esibirà sul palco di Piazza Unità di Trieste insieme all’amata cantante italiana.
Diciassettenne accede alle semifinali del girofestival (selezioni per il festival di Sanremo)  con un trio dal nome “THC”, seguita da Valentina Gautier.
A 18 anni entra nel SUNSHINE GOSPEL CHOIR, (www.sunshinegospel.com) diretto da Alex Negro. Diverrà presto la voce solista di punta del coro e calcherà palchi come il teatro Alfieri, Nuovo, Regio, Colosseo, Auditorium Rai di Torino, il teatro Duse di Bologna, il Filarmonico di Verona, il Parco Della Musica a Roma e tanti altri.
L’amore per il Gospel cresce a dismisura ed in poco tempo la cantante entra nel FREEDOM FAMILY GOSPEL CHOIR, coro internazionale diretto dal Reverendo americano LEE BROWN.
Quando il soul si mescola con la musica latinoamericana, ecco venir fuori COLOR, RON ABUELO, e TE TENDRé, brani degli EUROCUBAN PROJECT ( Ivan Bridon (pianista) Raul DJ (Ganas de Mar’s official DJ) e Gloria B. Vega. Un progetto sperimentale che mescola la salsa, il reaggeton ed il soul.

L’artista collabora anche con realtà del RAP Italiano emergente come  ATPC, RAIGE, ENSI,  FUCKING MONKEY,  Dj Fede nel singolo  insieme a TORMENTO e BUNNA (Africa Unite).
Nel 2006 in veste di corista per ATPC, apre il concerto di Withney Huston alla “Medals Plaza” di Torino, in occasione delle olimpiadi invernali 2006.
Nel 2007 si reca per un periodo a Lanzarote, nelle isole Canarie, dove conosce e canta con il polistrumentista cubano Aldo Vasquez e con il pianista jazz ungherese Zsolti Kovacks,  con Mate Szabo (basso elettrico) e Yarel Hernandez (chitarra/voce). Nell’isola si avvicina alla bossanova ed alla rumba.
Collaborazioni live con BLIND REVERENDO (compositore e cantante raggamuffin), DIDIE CARIA, DANIELE STEFANI.

Collaborazioni sia live che nei dischi di DAVE MORETTI BLUES REVUE: “BLUES JOB” e  “THAT’S SWING”.

Il 2010 la vede finalmente autrice oltre che solista di quattro brani del disco del Sunshine Gospel Choir: “SMILE AGAIN”, arrangiati da Silvano Borgatta. I brani si chiamano “Why I sing my song”, “Jesus is what you’re looking for”, “My baby you’re not alone” e “I thank you for it all”.

Con il Sunshine Gospel Choir si esibisce inoltre su RAI 1 durante il “Gran Concerto”, diretto da Raffaella Carrà e su CANALE 5 per vari anni consecutivi durante il consueto appuntamento natalizio con il Galà del Ghiaccio, presentato da Guido Bagatta e Cristina Chiabotto.

Nel 2011 apre “Thay Boxe Mania”, famosa competizione annuale di Thai Boxe, cantando le note di “Amazing Grace”  sul ring in occasione della commemorazione delle vittime del terremoto di Haiti.
Collabora con BLIND REVERENDO come corista nel brano SUEÑOS ed anche come coautrice in un brano dal nome DANZARÈ, che vedrà la partecipazione dell’artista spagnolo internazionalmente riconosciuto DANI MACACO.

Fonda il trio vocale femminile THE SUBLIMES, con Elena Gliaschera e Lorenza Giusiano, che ripropone brani famosi di gruppi femminili dagli anni 50 ad oggi, nonché un viaggio nella storia dell’emancipazione femminile.

L’Estate 2012 la vede sul palco con lo stesso trio vocale  e la cantante di San Francisco MIZ DEE LONGWOOD nella presentazione del suo disco: “Letters from the bootland”. Insieme alla cantante, il MAURIZIO PUGNO’S ORGAN TRIO formato da MAURIZIO PUGNO (chitarra), JO ROSSI alla batteria, ALBERTO MARSICO all’organo Hammond e con la sezione fiati THE CAPE HORNS. Il tour si svolgerà in Umbria, Piemonte, Marche, Svizzera e Francia.La band si affiata sempre di più così THE SUBLIMES vengono confermate come coriste anche nel  disco successivo di Miz Dee, dal titolo: “The next Episode”.

Insieme al produttore Maximilian Rio ed il pianista arrangiatore Daniel Bestonzo scrive brani pop in inglese italiano e spagnolo.

Nel dicembre 2014 registra i cori dell’album “Happy Christmas” di Marco Carta, sotto la direzione artistica di Daniele Coro e Federica Camba.

Nel 2015 un brano inedito della cantante, dal titolo: Fashion Police, viene selezionato nel concorso radiofonico di Radio Capital dal nome Capitalent. Verrà trasmesso  in radio durante tutta la durata del concorso.

Lavora al suo primo disco solista, in debutto a Dicembre 2017, con l’aiuto della maestria e del talento dell’arrangiatore e mandolinista brasiliano Lucio Costa, suo compagno di vita e di palcoscenico. Nella band al piano Nicola Meloni; alla chitarra Fabrizio Forte; al madolino: Lucio Costa; al contrabbasso: Matteo Piras; alla batteria: Alessandro Minetto; alle percussioni Gilson Silveira e ai fiati: Paolo Porta al sax tenore, Giorgio Giovannini al trombone e Stefano Cocon alla tromba ai cori le sue immancabili sorelline, THE SUBLIMES.

Il disco è un meltin’ pot di culture e di generi musicali: dalla bossanova alla rumba, passando per il samba ma sempre scandito dalla caratterizzante voce soul di Gloria. Un lavoro completo e originale in 3 lingue: inglese, spagnolo e italiano, che vede 8 brani di cui 7 inediti scritti dalla stessa cantante.

Co-autrice (con Sharon Simonetta, Simona Ubbiali, Diego e Luca Fainetti) del riadattamento in spagnolo del brano: “Mi pagina Nueva” (In Italiano: “Per Ricominciare”)dei Sonorhra, così a lungo atteso dai loro fan sudamericani. Sarà incluso nel loro prossimo album e tour mondiale.

Nel 2018 la cantante sarà impegnata nel tour con il suo primo lavoro discografico in Italia, Francia e Spagna.

 

 

Pubblicato in: bio